(Webinar) Il Percorso del Paziente Maculopatico

Il webinar si svolgerà in webinar il 19\11\2020.

Paziente Maculopatico

Un ritardo diagnostico e terapeutico si ripercuote negativamente sulla
funzione visiva dei pazienti affetti, determinando gravi deficit funzionali
e disturbi invalidanti quali depressione e aumento dell’incidenza di
cadute che, inesorabilmente, hanno un impatto negativo sulla qualità di
vita del paziente sotto vari punti di vista (sociale, personale, lavorativo).
Il precoce invio allo specialista e una tempestiva diagnosi, nonché
l’immediato ed appropriato accesso alle terapie farmacologiche
rappresentano, pertanto, un aspetto fondamentale della gestione di tali
malattie.
Il trattamento con farmaci intravitreali ha profondamente modificato la
prognosi visiva dei pazienti affetti da tali condizioni.
A fronte del progressivo aumento dell’incidenza della DMLE essudativa
e dell’EMD nella popolazione italiana, l’organizzazione del Servizio
Sanitario Nazionale dovrebbe essere tale da rispondere adeguatamente
alle esigenze dei pazienti, sia in termini di accesso al trattamento
intravitreale sia di rispetto dei tempi di somministrazione dello stesso al
fine di non ridurne e vanificarne i potenziali benefici.
È evidente quindi l’esigenza crescente di utilizzare tutti gli “strumenti
di governance che consentano di rispondere alle necessità diagnostico/
terapeutiche dei pazienti, assicurando al contempo tempestività della
diagnosi e accesso alle terapie farmacologiche incluse quelle innovative,
e un’appropriata ed efficace presa in carico dei pazienti, a garanzia di
qualità e uniformità di cure su tutto il territorio regionale.