[7 CORSI] Il Farmacista SSN nel PNRR: strategie e tecnologie innovative di accesso e gestione delle cure per una medicina di prossimità

SIFO CAMPANIA

Il settore farmaceutico sta affrontando una fase di profonda evoluzione e cambiamento che ha costretto a ripensare alla figura del farmacista in quanto tale, alla sua prospettiva e ai suoi interlocutori. È forse poco
corretto parlare della professione del farmacista in chiave univoca, poiché i numerosi cambiamenti istituzionali, sociali e di mercato costringono ad una visione caleidoscopica del farmacista, scomposta in diverse figure.

Nel giro di poco tempo la dimensione economica ha impattato sul ruolo e sull’immagine non solo del farmacista di comunità, ma anche di quello che opera nelle strutture sanitarie, territoriali e ospedaliere, pubbliche e private o nelle aziende farmaceutiche. Le competenze richieste e le attività del
farmacista
vanno via via diversificandosi, e non solo a seconda delle mansioni svolte nella struttura in cui opera, ma anche in base al contesto istituzionale, al background dell’azienda e infine, ma non meno
importante, alla collocazione geografica.

ll farmacista da un lato si è dovuto interfacciare con le politiche di contenimento della spesa farmaceutica ospedaliera e territoriale, dall’altro ha dovuto far fronte alle richieste di collaborazione delle farmacie per l’erogazione di nuovi servizi assistenziali da parte dei Servizi Sanitari Regionali, il tutto in un contesto di mutamento sociale del rapporto di fiducia tra le professioni sanitarie e i pazienti. A questo bisogna aggiungere anche l’inevitabile incremento dei bisogni di salute e prestazioni sanitarie legate, da un lato, ad un fattore culturale e, dall’altro, all’invecchiamento della popolazione. In questo scenario si inserisce la complessa mission del Farmacista che, nel rispetto della normativa vigente, consiste nell’“essere parte attiva del processo assistenziale, rendendo disponibili prestazioni e informazioni atte ad assicurare interventi terapeutici efficaci, sicuri ed economicamente compatibili” ma che, col tempo ha acquisito nuove competenze in tre grandi aree d’intervento: logistica, per quanto riguarda l’acquisizione e la distribuzione di farmaci e materiale sanitario; tecnica, nel settore di preparazione e manipolazione di medicamenti; clinica, articolandosi in diversi settori, dalla farmacoeconomia al Risk Management, dalla gestione del Governo clinico alla sperimentazione, all’approvvigionamento alla distribuzione Il corso, suddiviso in sette giornate, si pone proprio l’obiettivo di affrontare tematiche di cui il Farmacista si occupa quotidianamente nello svolgimento del suo ruolo dando a ciascuno la possibilità di condivisione e di confronto non solo con i propri colleghi ,ma anche con altre figure del Sistema Sanitario con le quali inevitabilmente collabora sinergicamente per assistere i pazienti nel miglior modo possibile.

Responsabile scientifico: Ugo Trama

16 GIUGNO 2022 (VILLA DORIA D’ANGRI)

Interventi

_________________________________________
_________________________________________

30 GIUGNO 2022 (HOTEL PLAZA CASERTA)

_________________________________________
_________________________________________

14 LUGLIO 2022 (VILLA DORIA D’ANGRI)

ISCRIVITI ORA (14/07/2022)